lunedì 27 ottobre 2014

@MarcoPolo_Pinocchio a Gedda: traduzioni a distanza in collaborazione con il Consolato Generale d'Italia


#MarcoPolo #Pinocchio #Gedda
#SettimanaLinguaItaliana
#ConsolatoGeneraleItalia #ScuolaItaliana
#Adotta_Tradotto

Tradurre a distanza un breve brano de "Le avventure di Pinocchio" per accompagnare i bambini della Scuola Italiana di Gedda alla scoperta del libro italiano più tradotto nel mondo.

La sfida viene lanciata dal progetto @MarcoPolo di Maristella Tagliaferro e dal gruppo Facebook Adotta il Tradotto fondato da Clelia Francalanza in collaborazione con il Consolato Generale d'Italia in Gedda, in occasione della XIV Settimana della Lingua Italiana nel Mondo, che nella seconda città dell'Arabia Saudita si svolge dal 26 ottobre 4 novembre 2014: la giornata inaugurale è stata interamente dedicata a Pinocchio

"Tra le nostre aspettative - ha scritto nelle scorse settimane Damiano Nardo del Consolato Generale d'Italia - c'è quella di emulare la lettura collettiva @MarcoPolo_Pinocchio che si è svolta il 28 marzo alla Biblioteca nazionale centrale di Roma. Ne saranno protagonisti i bambini della scuola italiana di Gedda, una magnifica realtà che conta un centinaio di studenti, soprattutto italiani, filippini, libanesi, marocchini, sauditi, bengalesi, pachistani, indiani e di altre nazionalità asiatiche e mediorientali".

Per accompagnare i bambini di Gedda alla scoperta di "Pinocchio in tutte le lingue del mondo", l'invito è a tradurre in lingue straniere, locali e/o dialetti un breve brano dal capitolo XXXII de "Le avventure di Pinocchio". Si tratta di una scena che ricordiamo tutti, quella in cui Pinocchio e Lucignolo si ritrovano con le orecchie da somaro.

Le traduzioni originali dovranno pervenire entro il 16 novembre in formato testo e/o audio mp3 all'indirizzo email 
marcopolo.citta@gmail.com.
Saranno pubblicate sul sito web 
@MarcoPolo_Pinocchio a Gedda link

Il sito raccoglierà anche le immagini e un breve racconto della giornata dedicata a Pinocchio, compreso il testo teatrale messo in scena dai bambini della Scuola Italiana di Gedda. "Un ulteriore contributo che parte dei più piccoli - ha scritto Ambra Sarmati dal Consolato Generale d'Italia - per creare, nell'era digitale, uno scambio tra la cultura italiana e le altre culture non solo europee, nell'ambito della XIV Settimana della Lingua Italiana nel Mondo".


BRANO DA TRADURRE
in lingue straniere/locali/dialetti

—  Levami una curiosità, mio caro Lucignolo: 
      hai mai sofferto di malattia agli orecchi?
— Mai!... E tu?
— Mai! Per altro da questa mattina in poi 
      ho un orecchio che mi fa spasimare.
— Ho lo stesso male anch’io.
— Anche tu?... E qual è l’orecchio che ti duole?
— Tutti e due. E tu?
— Tutti e due. Che sia la medesima malattia?
— Ho paura di sì.
— Vuoi farmi un piacere, Lucignolo?
— Volentieri! Con tutto il cuore. 
— Mi fai vedere i tuoi orecchi?
— Perché no? 
      Ma prima voglio vedere i tuoi, caro Pinocchio.
— No: il primo devi essere tu.
— No, carino! Prima tu, e dopo io!
— Ebbene, — disse allora il burattino — 
      facciamo un patto da buoni amici.
— Sentiamo il patto.
— Leviamoci tutti e due il berretto nello stesso tempo: accetti?
— Accetto.
— Dunque attenti!
     E Pinocchio cominciò a contare a voce alta:
— Uno! Due! Tre! —
Alla parola tre i due ragazzi presero i loro berretti di capo e li gettarono in aria. 
E allora avvenne una scena, che parrebbe incredibile, se non fosse vera. 
Avvenne, cioè, che Pinocchio e Lucignolo, quando si videro colpiti tutti e due dalla medesima disgrazia, invece di restar mortificati e dolenti, cominciarono ad ammiccarsi  i loro orecchi smisuratamente cresciuti, e dopo mille sguaiataggini finirono col dare in una bella risata.

Carlo Collodi,  "Le avventure di Pinocchio" - capitolo XXXII


XIV SETTIMANA DELLA LINGUA ITALIANA NEL MONDO
"Scrivere la nuova Europa: editoria italiana, autori e lettori nell’era digitale”

Consolato generale d'Italia in Gedda - Arabia Saudita
26 ottobre - 4 novembre 2014

Per l'inaugurazione dell'edizione di Gedda della XIV Settimana della Lingua Italiana nel Mondo (26 ottobre - 4 novembre 2014), presso la Sezione Culturale del Consolato Generale d'Italia a Gedda è stata presentata la mostra “Pinocchio a matita", 38 tavole di Francesca Perrotta che raffigurano altrettanti momenti della storia del burattino di Collodi: si tratta della stessa mostra presentata a Roma lo scorso marzo presso la Biblioteca Nazionale Centrale e già ospitata sul sito web della Fondazione Nazionale Carlo Collodi. Le tavole sono tratte dal libro "Pino con Occhio" di Francesca Perrotta.

Successivamente i bambini della Scuola Italiana di Gedda hanno proposto una breve recita relativa alla scena in cui Lucignolo e Pinocchio scoprono di avere orecchie di somaro. Gli stessi bambini sono stati poi protagonisti dell'iniziativa “Pinocchio in tutte le Lingue del Mondo”, già intrapresa dalla Biblioteca nazionale centrale di Roma: in collaborazione con il progetto @MarcoPolo_Pinocchio di Maristella Tagliaferro e il sito web Adotta il Tradotto di Clelia Francalanza, hanno tradotto in lingua araba e in lingua turca le ultime 14 righe del capitolo XXXV del libro di Collodi relative all'episodio della fuga di Pinocchio e Geppetto dal ventre del pesce-cane, le stesse righe che erano state proposte per la lettura multilingue/multidialetti finale di @MarcoPolo_Pinocchio a Roma.


  • Grazie alla sfida alla traduzione a distanza, lo scorso marzo nell'arco di 10 giorni sono arrivate oltre 60 traduzioni in lingue straniere, locali e dialetti - dal provenzale della Val d'Aosta alla lingua greca di Calabria - di brani tratti dal capolavoro di Collodi. Sono pubblicate sul sito web @MarcoPolo_Pinocchio link


LINKS

"Pinocchio in tutte le lingue del mondo" sul sito web del
Consolato Generale d'Italia a Gedda

Pagina evento Facebook
@MarcoPolo_Pinocchio a Gedda - Consolato Generale d'Italia - XIV Settimana link

Siti web creati da Clelia Francalanza
@MarcoPolo_Pinocchio a Gedda link
@MarcoPolo_Pinocchio link

Su questo blog
@MarcoPolo_Pinocchio lettura collettiva multilingue alla Biblioteca nazionale centrale di Roma
link
@MarcoPolo #MarcoPolo - progetto di Maristella Tagliaferro link

Gruppo Facebook
Adotta_Tradotto link

Testo di riferimento a cura della Fondazione Nazionale Carlo Collodi - con il patrocinio dell'Accademia della Crusca
Carlo Collodi "Le avventure di Pinocchio"
Per scaricarlo gratuitamente link

XIV Settimana della Lingua Italiana nel Mondo
“Scrivere la nuova Europa: editoria italiana, autori e lettori nell’era digitale”
nel sito del
Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale link