mercoledì 22 ottobre 2014

@MarcoPolo_Calvino nel ritmo di un sonetto di Federico Berti



@MarcoPolo_Calvino: come partecipare link
La partecipazione a distanza è graditissima a ogni evento @MarcoPolo, soprattutto quando la partecipazione è creativa, perché ci mostra il testo letterario da nuove angolazioni.

È il caso di "Della città non guarderò i bastioni", un sonetto dal bel ritmo calzante che Federico Berti ha composto per @MarcoPolo_Calvino: le città del mondo in programma giovedì 23 ottobre 2014 alle ore 20.30 al Teatro 1763 di Villa Aldovrandi Mazzacorati - Via Toscana 19, Bologna - nell'ambito dell'XI Festa internazionale della Storia organizzata dall'Università di Bologna DIPAST.

Sonetto DELLA CITTÀ NON GUARDERÒ I BASTIONI link
Sonetto
DELLA CITTÀ NON GUARDERÒ I BASTIONI

F. Berti  pensando a
I. Calvino, "Le città invisibili"

Della città non guarderò i bastioni
le gradinate o gli archi a sesto acuto
bensì la rete delle relazioni
che ricambiarti sembrano il saluto

Dove passò il corteo della regina

dove tuonò la furia del cannone
dove un amante in fuga alla mattina
saltò il muretto della recinzione

Una città è memoria di viventi

il suo passato ce l'hai sempre intorno
anche se in segni poco appariscenti

Le pieghe della mano che un bel giorno

un visionario curvo e senza denti
ha letto fino all'ultimo contorno