lunedì 26 gennaio 2015

"Why are not happy?" "Perché non sei felice?" #Kobane #Venezia

29 ottobre 2014, tweet di @RoniRan2: 
Kurdish YPJ/YPG fighters
link

Da una lettera ad un amico

Venezia, 10 gennaio 2015

Lo scorso ottobre via Twitter sono entrata in contatto con una persona che combatteva a Kobane@RoniRan2. Di giorno affrontava l'ISIS, la sera tardi o durante la notte postava immagini di giovani amazzoni che comunicavano forza, sicurezza, determinazione e una felicità che i nostri ragazzi spesso non conoscono.
Via DM mi scrisse parole affettuose dal primo contatto, rispose al mio invito a Venezia invitandomi a sua volta a Kobane.
Scrissi una poesia, 
Messaggio d'Amore da Kobane link

Dal nostro primo contatto, il mio cuore mi ha detto che @RoniRan2 era una ragazza, forse anche per via dell'immagine del profilo. Successivamente una donna curda che vive a Stoccarda mi ha scritto che Roni è nome maschile a Kobane. Un amico curdo mi ha però poi spiegato che ROHANI significa LUCE nella lingua curda ed è un nome FEMMINILE: spesso viene abbreviato in RONI.


@RoniRan2 account image link 


Il 23 ottobre @RoniRan2 twittò l'immagine di un gattino bianco con l'occhio destro azzurro e l'occhio sinistro verde:
"Today in KOBANE." link
Era la prima volta che pubblicava una foto con un animale come unico soggetto: perciò quel gatto doveva averla molto colpita.


23 ottobre 2014, tweet di @RoniRan2: 
"Today in KOBANE."
link


La strana coincidenza era che poche settimane prima, esattamente il 13 settembre, mentre passeggiavo nei pressi dell'Arsenale di Venezia ero rimasta molto colpita da un gatto che aveva le stesse caratteristiche, piuttosto rare: probabilmente si trattava di un Gatto di Van (Van Kedisi) o Gatto d'Angora, dal pelo bianco setoso e con occhi impari: avevo immaginato i suoi antenati scendere da una nave ai tempi delle Crociate. 
Ne twittai la foto in risposta a @RoniRan2 link


Venezia, 13 settembre 2014 - foto di Maristella Tagliaferro

Non lesse il mio tweet - credo non conoscesse la funzione notifiche, così spedii la foto qualche giorno dopo via DM e mi rispose:
"Does the same :)" 
"so sweet :)"
"You know what? you're a very good woman <3 <3 <3
Much love to you <3 ;) "


26 ottobre 2014, DM di @RoniRan2:
"Does the same :) "


Il messaggio che più mi colpì arrivò la notte tra il 19 e il 20 ottobre. Erano giorni di combattimenti feroci, non solo a Kobane. Per la prima volta @RoniRan2 twittò anche immagini di Yezidi.
Scrissi via DM:
"Happy to read from you, take care, much love from Venezia <3"
@RoniRan2 mi rispose:
"I love you and Venice. <3 One day, they'll see. I am hopeful. <3" 
Salutai con "I'm hopeful too. Much love to you <3" e passai a Facebook, contenta del fatto che stesse bene e delle sue parole affettuose, forse incredibili considerando che stava scrivendo a una perfetta sconosciuta da una città sotto assedio.
Non avevo ancora capito...
Purtroppo appena entrata in Facebook lessi una notizia che mi depresse pesantemente: mi sentii davvero molto male dentro.
Non scrissi nulla di questo mio stato d'animo: lo tenni solo per me.
Mi sentii sola, molto molto sola.
Il dolore non passava e non riuscivo a prender sonno. 
Sentii di dover dare un'ultima occhiata a Twitter prima di spegnere l'iPad. Stranamente, c'era un nuovo DM di @RoniRan2 ad attendermi:
"Why are not happy?"
Me l'aveva spedito forse due o tre minuti dopo che io avevo letto la notizia che mi aveva fatto sentire male. Non avrei mai potuto immaginare, nemmeno nei momenti in cui ho avuto le prove più grandi di telepatia e di empatia, che una notte, da una città sotto assedio, dove vedeva ogni giorno cadere amiche/amici e forse familiari, mentre difendeva la sua casa e la sua vita, una persona che non avevo mai incontrato avrebbe percepito che stavo vivendo un momento di infelicità acuta, e si sarebbe preoccupata/o di chiedermi "perché?"
Troppo complicato, e soprattutto troppo assurdo, spiegare via DM a quella persona che viveva tra macerie, proiettili, bombe, il motivo del mio malessere. Così mentii, scrivendo:
"I'm happy!"
ma poi aggiunsi parole sincere:
"I want to meet you when you defeat the enemy <3 <3 <3 :)"
@RoniRan2 mi rispose:
"I am glad :) :) :) :) :) "


20 ottobre 2014, DM di @RoniRan2:
"Why are not happy?" "Perché non sei felice?"

Nei giorni seguenti scoprii che il mio dolore di quella sera era immotivato. O forse la notizia era vera, ma poi le cose erano cambiate e non avevo quindi motivo di soffrirne. Sentivo risuonare dentro di me la domanda di Roni Ran:
"Why are not happy?" 
Cominciarono a comparire feriti tra le immagini che twittava, comparve il gattino bianco con un occhio azzurro e uno verde. Ma continuavano ad esserci soprattutto tante amazzoni splendenti.
In DM mi dava notizie dall'interno di Kobane. Una volta smentì la propaganda curda confermandomi la morte di Rehana, una giovane amazzone la cui immagine aveva fatto il giro del mondo. Scrivendomene, aggiunse la parola "sorry": mi chiedeva scusa perché sapeva che ci sarei rimasta male, o forse intendeva dire che lei/lui ne era dispiaciuta/o. Oppure entrambe le cose.


29 ottobre 2014, DM di @RoniRan2:
"I know he died. Sorry :( "
Mi scrisse molti messaggi sulla mia poesia. Aveva scritto dei versi in risposta, ma sentiva che traducendoli in inglese le parole perdevano significato e non me li trascrisse mai. Più volte mi chiese di scrivere nuove poesie. Aggiunse che avrebbe voluto conoscere l'italiano. L'ultimo suo DM sulla poesia è un bellissimo invito:
"Write poetry. I read so I can understand. :) <3 <3 <3" 


29 ottobre 2014, DM di @RoniRan2:
"Write poetry. I read so I can understand. :) ♥♥♥ "

L'account di @RoniRan2 è fermo al 31 ottobre. Quella sera twittò immagini accompagnate da un nuovo hastag,
#1NovemberWorldKobaneDay.
Mi scrisse due DM:
"Today was a day of violent clashes. Additional forces arrived. After that it gets better. <3 <3 <3" 
e
"Happy. :) ;) " 


31 ottobre 2014, l'ultimo DM di @RoniRan2:
"Happy. :) ;) "

Aveva già inviato il suo ultimo tweet che invitava il mondo alla solidarità con Kobane: link

Forse molti in Occidente pensano a Kobane dopo i fatti di questi giorni in Francia: oltre 20 morti, 12 dei quali nella sede del settimanale satirico "Charlie's Hebdo". Ora noi europei sappiamo che possiamo essere uccisi dai terroristi dell'Isis nelle nostre stesse case.
In dicembre mi ero detta che l'ultima frase della mia poesia era sbagliata, stanotte ho capito perché l'ho scritta:

In questo Occidente
che si sgretola
mi sento impotente,
persa, incapace:
ha ragione
Roni Ran,
la mia, 
la nostra casa
è a Kobane.
link


20 ottobre 2014, tweet di @RoniRan2:
#SOS_SINJAR #SaveYazidis #DefendInternational #SavaKobane YPG/PKK YPJ fighters
link



Links

13 ottobre 2014
"Messaggio d'Amore da Kobane" link

13 ottobre 2014
"Message of Love from Kobane" link

10 gennaio 2015
Ho letto la mia poesia 
"Messaggio d'Amore da Kobane" a M'EDITARE 2015 - Singolari Opere Comuni link

25 gennaio 2015
Bea Ary in Facebook link

26 gennaio in Facebook
Bea Ary in Facebook link

30 gennaio 2015
Dentro Kobanê link

2 febbraio 2015
Peter Clifford Online
KOBANE UPDATE 49: ISLAMIC STATE OFFICIALLY ADMIT DEFEAT IN KOBANE – “THERE WAS NO PLACE TO HIDE ANYMORE” – AS YPG “MOP-UP”:
TIMELINE – 2nd FEBRUARY 2015 14.08 GMT: link

Scrive Peter Clifford:

"Lastly, on Kobane, I received this morning this delightful poetic tribute to the inspiring female warriors of the YPJ, a “Message of Love”, originally published last October by @MSTagliaferro, HERE: link"


20151112

New York Review of Books, "The Syrian Kurds are Winning" by Jonathan Steele link


Il Post, "Le foto delle combattenti del Rojava" reportage by John Moore link


13 ottobre 2014, DM di @RoniRan2:
"I love you :) ♥♥♥"


13 ottobre 2014, DM di @RoniRan2:
"Yes. When we defeat the enemy"


14 ottobre 2014, tweet di @TaninKendal 
https://twitter.com/taninkendal/status/522069949687529472


14 ottobre 2014, via DM a @RoniRan2, la lettera di @TaninKendal


16 ottobre 2014, DM di @RoniRan2:
"I'm sorry for the late reply to your message..."


16 ottobre 2014, DM di @RoniRan2:
"I even wrote poetry. I was very happy. ♥♥♥"


18 ottobre 2014, DM di @RoniRan2:
"I write poetry. Later, Love. :) "