sabato 27 settembre 2014

@MarcoPolo #MarcoPolo progetto di Maristella Tagliaferro




Twitter #MarcoPolo
@MarcoPolo_citta @MSTagliaferro

@MarcoPolo è un viaggio per scrivere insieme nuove pagine di Cultura attraverso la lettura, il canto, il suono di testi diversi, sia letterari che musicali: ogni partecipante è un protagonista, anche se solo per pochi minuti, e perciò ascolta con attenzione gli altri, impara dal confronto cose nuove. Il progetto ha l’obiettivo di contribuire a creare una comunità della cultura e far rivivere alcuni dei luoghi più belli attraverso le voci di lettrici e lettori.


Radio Ca' Foscari intervista Maristella Tagliaferro - Venezia, 9 aprile 2014
Progetto MarcoPolo: città invisibili, Pinocchio, Shakespeare
link al podcast Radio Ca'Foscari 
di Nicolò Groja


di Debora Serrentino


@MarcoPolo_Calvino: le città del mondo
Università di Bologna - DIPAST
XI Festa internazionale della Storia: 
il Faro dell'Umanità
Teatro 1763 di Villa Aldrovandi Mazzacorati
Via Toscana 19 - Bologna  mappa
Giovedì 23 ottobre 2014 - ore 20.30


"Senza pietre non c'è arco" spiega Marco Polo al Kublai Kan: a costruire l'arco del dialogo saranno tante voci diverse nella lettura collettiva multilingue/multidialetti aperta a tutti de "Le città invisibili" di Italo Calvino. Ideata e organizzata da Maristella Tagliaferro, avrà la direzione musicale di Renata Nemola che firma i brani che accompagneranno alcune letture. Grazie alla collaborazione con Associazione Cultura e Arte del '700  e con Università di Bologna - DIPAST con questo evento il progetto @MarcoPolo partecipa alla XI Festa internazionale della Storia: il Faro dell'Umanità

Anche per questo evento è prevista la partecipazione a distanza con l'invio di traduzioni originali in lingue straniere, locali o dialetti: in collaborazione con Clelia Francalanza e il gruppo Facebook Adotta_Tradotto
Su questo blog

Sito web 
Pagina evento Facebook
Youtube 
@MarcoPolo_Calvino: Zenobia
musica di Renata Nemola
voce di Scilla Cristiano
video di Mariavittoria Ponzanelli


@MarcoPolo_Calvino: le città del mondo costituisce la quinta tappa del progetto di Maristella Tagliaferro, partito dai microfoni di Radio Ca' Foscari e dalle Zattere a Venezia, approdato poi per due tappe alla Biblioteca nazionale centrale di Roma, con i patrocinii del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e del Consiglio d'Europa - Ufficio di Venezia, e al FLE Festival dei luoghi e delle emozioni di Roncade (Treviso).


di Debora Serrentino

@MarcoPolo_Roncade:
solstizio con Calvino
Parco del Musestre - Roncade (Treviso)
sabato 21 giugno 2014

La lettura di brani de "Le città invisibili" è stata aperta via Skype dall'isola greca di Milos.
Grazie all'interazione sui social networks sono pervenute 26 traduzioni e 5 audioletture in lingue locali e straniere: dall'ebraico al russo e all'anglo-americano, dalla lingua greca di Calabria al catanese, dal campidanese di Cagliari al griko salentino. Tutte le traduzioni sono pubblicate online sul sito
Pagina evento Facebook

@MarcoPolo_Pinocchio:
lettura collettiva multilingue 
del libro italiano più tradotto nel mondo
con il patrocinio del 
Consiglio d'Europa - Ufficio di Venezia
Biblioteca nazionale centrale di Roma
venerdì 28 marzo 2014

Ideata da Maristella Tagliaferro Giuliana Zagra, e organizzata con la Biblioteca nazionale centrale di Romaha visto la partecipazione anche di attori e registi che hanno accettato di leggere insieme a chi non aveva alcuna esperienza di palcoscenico.

Nella sua introduzione, l'on. Massimo Bray, direttore editoriale di Treccani e già ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, ha parlato del progetto @MarcoPolo di Maristella Tagliaferro, ha letto alcuni versi di Cesare Pavese sui dialetti e il capitolo I de "Le avventure di Pinocchio": audio.
Brani del capolavoro di Collodi sono stati letti in 20 lingue e dialetti diversi: audio della lettura collettiva multilingue/multidialetti delle 14 righe finali del capitolo XXXV. 
Ma le traduzioni da "Le avventure di Pinocchio" sono state molte di più. 
Maristella Tagliaferro audio ha spiegato che da una proposta di partecipazione a distanza rilanciata attraverso Facebook e Twitter, si è scatenata una vera e propria gara online, con testi e audio arrivati da vari Paesi e da tutta l'Italia, dal provenzale della Val d’Aosta alla lingua greca di Calabria passando per saluzzese, veronese, salentino, catanese: 60 traduzioni originali in dieci giorni, con cinque versioni solo da Matera ... Il tutto mettendo insieme le competenze di nonne, padri, zie, figlie, nipoti che hanno collaborato riscoprendo legami sopiti tra i vari rami delle famiglie. Anche la generazione tra i 40 e i 60 anni si è messa in gioco scrivendo nella lingua madre, quel dialetto che era severamente proibito ai tempi della scuola: nelle parole di molte/i, il superamento di un vero e proprio tabù che ha permesso di riscoprire ricordi ed emozioni per troppo tempo represse.
Testi, audio e video nel sito web @MarcoPolo_Pinocchio
video di Jorge Canifa
Sul sito web del MiBAcT
@MarcoPolo_Pinocchio lettura collettiva multilingue
Post su questo blog 
Pagina evento Facebook




@MarcoPolo_Roma:
'Le città invisibili' di Italo Calvino
con il patrocinio del
MiBAcT - Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo
Biblioteca nazionale centrale di Roma
giovedì 6 febbraio 2014

Lettura collettiva multilingue 2.0 ideata da Maristella Tagliaferro, organizzata in collaborazione con la  Biblioteca nazionale centrale di Roma e con l'editorialista  Antonio Capitano. Brani de "Le città invisibili" sono stati letti in 16 lingue: l'originale italiano, lingue straniere, lingue locali e dialetti. È stato bellissimo ascoltare il testo di Calvino letto in veneziano, cinese, iracheno, serbo, napoletano, bangladese, spagnolo, barese, eccetera. Ciascuna lettrice e ciascun lettore ci ha messo l’anima, trasmettendo echi della sua cultura.
Youtube
video di Jorge Canifa
Pagina evento Facebook




Lettura collettiva itinerante
"Le città invisibili":
Calvino e la twitteratura
Venezia
domenica 10 novembre 2013

Ideata da Maristella Tagliaferro e organizzata con Cristina Maselli: tappa 0 ai microfoni di Radio Ca' Foscari, quindi letture aperte a tutti sulle fondamenta alle Zattere e in campo San Trovaso, infine in un tipico bácaro. Brani del capolavoro di Italo Calvino sono stati letti in 12 lingue diverse, dal cinese al croato fino al friulano e al veneziano, con l'accompagnamento di due chitarre.
Dalle 14:00 #invisibili/VE
Pagina evento Facebook